mercoledì 2 dicembre 2015

CON TE SCOPRO CHI NON SONO E CHI DOVREI ESSERE

L'AMORE NASCE QUANDO SCOPRI LO SCONOSCIUTO CHE PENSAVI DI AVER AMATO INVANO


  • Che spreco passare tanto tempo con una persona, solo per scoprire che è un'estranea. (Joel)

Joel come tanti di noi scopre di non aver conosciuto Clementine e sopratutto di non aver conosciuto il Joel che diceva di odiarla senza poterglielo riconoscere. Una volta scoperti i loro difetti, quello che si erano detti dietro il nastro, le cause per cui meritavano di essere dimenticati, soltanto allora nasce il vero desiderio dell'altro, senza alcun egoismo di comodità o torna conto, perchè spesso noi desideriamo la felicità dell'altro nella misura che fa bene al nostro egoismo. Loro scoprono non tanto di essersi amati quanto di essersi odiati senza saperlo: 


  • Joel: Aspetta!
    Clementine: Che c'è?
    Joel: Non lo so!
    Clementine: Che cosa vuoi Joel?!
    Joel: Aspetta! Aspetta! Non lo so. Voglio soltanto che... aspetti... un po'.
    Clementine: ...Va bene.
    Joel: Davvero?
    Clementine: Io non sono un'idea, Joel, ma una ragazza incasinata che cerca la sua pace mentale, non sono perfetta.
    Joel: Non riesco a vedere niente che non mi piaccia in te, ora non ci riesco.
    Clementine: Ma lo vedrai, ma lo vedrai! Certo col tempo lo vedrai, e io invece mi annoierò con te, mi sentirò in trappola perché è cosi che mi succede!
    Joel: Okay.
    Clementine: Okay? ...Okay?
    Joel: Okay.

Nessun commento:

Posta un commento